Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Ritrovamenti e discussioni sui funghi di Specie determinate della Divisione Ascomycetes

Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » dom 3 lug 2011, 22:54

Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud., Icon. Mycol. (Paris) 2: pl. 384 (1907)

Basionimo:
Peziza stercorea Pers., Observ. mycol. (Lipsiae) 2: 89 (1800) [1799]

Così avrei determinato questa raccolta effettuata in Giugno 2011, al passo di Lavazè (Val di Fiemme), su escrementi bovini

Apoteci arancioni, fino a 1 mm. di diametro, sessili, numerosi e appressati, di forma cupulata con un bordino rialzato
Peli di due tipi:
sul bordo allungati,rigidi, 700-750 µm ,con base irregolarmente forcata (coralloide); peli laterali stellati, con un nucleo centrale e con 2-4 raggi.
Aschi lunghi 215-230 µm, J-,
Parafisi filiformi, settate,con apice leggermente rigonfio, contenenti granulazioni arancioni, colorate di verde con il Melzer
Spore ellissoidi 18-21 x 8-8,5 µm, lisce

Foto di Patrizia Ferrari
Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.
1.jpg
1.jpg (139.93 KiB) Osservato 3520 volte
Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.
3.jpg
3.jpg (91.05 KiB) Osservato 3520 volte
Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.
2.jpg
2.jpg (95.62 KiB) Osservato 3520 volte
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » dom 3 lug 2011, 22:56

sezione
Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.
12.jpg
12.jpg (92.84 KiB) Osservato 3519 volte
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » dom 3 lug 2011, 22:58

Peli dei due tipi
Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.
5.jpg
peli dei due tipi
5.jpg (90.57 KiB) Osservato 3518 volte
Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.
6.jpg
peli dei due tipi
6.jpg (120.91 KiB) Osservato 3518 volte
Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.
7.jpg
7.jpg (145.81 KiB) Osservato 3518 volte
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » dom 3 lug 2011, 23:01

Aschi
Jodo negativi al melzer
Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.
8.jpg
Aschi
8.jpg (71.4 KiB) Osservato 3516 volte
Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.
11.jpg
Aschi J-
11.jpg (94.12 KiB) Osservato 3516 volte
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » dom 3 lug 2011, 23:02

Parafisi con granulazioni arancioni
Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.
4.jpg
Parafisi con granulazioni arancioni
4.jpg (134.73 KiB) Osservato 3516 volte
Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.
9.jpg
Parafisi con granulazioni arancioni
9.jpg (103.59 KiB) Osservato 3516 volte
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » dom 3 lug 2011, 23:03

Spore
10.jpg
spore, Parafisi con granulazioni arancioni
10.jpg (111.26 KiB) Osservato 3516 volte
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda Stinkhorn » lun 4 lug 2011, 7:34

Brava! ;)

:bye: Matte
Stinkhorn
Senior
 
Messaggi: 3502
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 15:53
Località: Genova

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda carlo » lun 4 lug 2011, 9:41

Tutto davvero molto bello Patty :applause:
infiltrato Sordariales ? Si vede una codina... :bye:
carlo
Senior
 
Messaggi: 5110
Iscritto il: gio 7 giu 2007, 19:37
Località: Mesagne

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda Geotropa » lun 4 lug 2011, 10:32

:shock:
Con le tue immagini mi mandi ,Patty ,in un vero stato di...sublimazione :)
:bye:
Geotropa
Senior
 
Messaggi: 6952
Iscritto il: mer 17 dic 2008, 20:04
Località: Casalnuovo Monterotaro(FG)

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda mykol » lun 4 lug 2011, 10:36

non ho parole, patty !

Le tue immagini sono di una perfezione inimmaginabile, sia le macro che le micro !

La prossima volta che ci incontreremo ad un CS mi dedicherai un'oretta per spiegarmi in pratica come fai ?

Grazie sin da ora.

P.S. ci anticipi con quale impostazione della fotocamera (visto che è simile alla mia ...) hai fotografato queste cheilymenie ?
mykol
Senior
 
Messaggi: 8998
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda Ruspista » lun 4 lug 2011, 19:49

:) ciao Patty
complimenti per le foto, tutte le volte che vado in montagna gli dò sempre un occhiata
sulle torte nei prati, ma riesco sempre a trovare la C. granulosa associato al P. kleinii
complimenti per la micro da brivido :shock: :shock:

:bye: Danilo
Ruspista
Novizio
 
Messaggi: 722
Iscritto il: sab 14 apr 2007, 15:29
Località: verona

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » lun 4 lug 2011, 21:14

Ueh! ragazzi, grazie a tutti davvero!! :oops: :oops:

x Carlo: sì sì,diversi infiltrati :D , anche pilobolus, iodophanus....qualche giorno di permanenza in frigo e da un giorno all'altro comparivano e scomparivano sempre cose diverse :shock:

mykol ha scritto:La prossima volta che ci incontreremo ad un CS mi dedicherai un'oretta per spiegarmi in pratica come fai ?

P.S. ci anticipi con quale impostazione della fotocamera (visto che è simile alla mia ...) hai fotografato queste cheilymenie ?


Basterà meno di un'oretta, non faccio grandi cose nè complicate! :D
per la micro,uso la compattina 5400 della nikon su un microscopio optech,medio discreto qualitativamente, ma non certamente all'altezza dei buoni microscopi di altre marche. La cosa importante è partire da un buon vetrino di base....e qui,tu e anche Mario all'inizio mi avete dato tanti suggerimenti e consigli :wub: per fare buone sezioni(vai a vedere le prime sezioni piuttosto bruttine e incasinate che postavo all'inizio!! :D :D )..li ho applicati e mi sono allenata molto a fare tante sezioni :? ......qualche buon risultato è arrivato ma ho ancora molto da affinare(ad es. continuo a litigare con il Blu cotone...pastrocci a non finire!).

per le macro, mi hai visto con cosa fotografo in campo: D200,ormai datata ma spero mi duri finchè campo e 60 micronikkor+ il piccolo flash incorporato nella macchina. Ho abbandonato da tempo anche il cavalletto...continuo ad alleggerirmi :D . Priorità di diaframmi, che cerco di chiudere il più possibile (in base alla luce che c'è) e l'insuperabile mikronikkor 60 mm. p
Per il resto lascio le altre impostazioni in automatico, vedo che la macchina fa bene per conto suo.
Per le macro spinte, che faccio a casa,ho una serie di anelli di prolunga della Kenko,moooolto meno costosi di quelli Nikon ma altrettanto validi,e due piccoli servo flash, che tengo in mano per illuminare. La macchina su un piccolo stativo che possiedo o anche sul cavalletto, diaframmi ben chiusi,sollevamento dello specchietto, ma anche autoscatto ( ho provato che va bene anche quello,usando il flash e non si ha micromosso).
Trovo molto importante curare l'inquadratura e l'illuminazione!Luce del giorno,anche in pieno sole+luce del flash fanno miracoli.
Tutto qui.

:bye: Patty
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda carlo » mar 5 lug 2011, 7:54

Patty, corre voce che per le sezioni, al fine di non sprecare ascomi, ti alleni con il felino di Parma...E' vero ?
carlo
Senior
 
Messaggi: 5110
Iscritto il: gio 7 giu 2007, 19:37
Località: Mesagne

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda Mordasini Eli » mar 5 lug 2011, 9:03

Ciao a tutti

Patty brava davvero :applause: mai visto una microscopia tanto bella e chiara , i peli a croce così belli come nella tua foto non li ho mai visti.

Ho messo in Camera umida , all'ombra in una vecchia stalla . sterco secco . di tutti gli animali possibili ,come mucca .capra , pecora coniglio ,cervo camoscio e capriolo ,cinghiale volpe ,poi ancora tasso ,e faina e da ultimo cane. :cloud: ne manca uno di "animale"--ma non oso....

già si stanno riempiendo di asco e anche qualche pyreno...troppi tutti assieme ,magari poi per la microscopia sarà un casino... da impazzire :ambul:

Complimenti ancora. ciao eli m
Mordasini Eli
Novizio Esperto
 
Messaggi: 1315
Iscritto il: gio 10 feb 2011, 23:36

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda evelina » mar 5 lug 2011, 9:37

Ciao Patty,
micro da primo premio, BRAVAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Se posso, vorrei chiederti come fotografi al microscopio?
Usi un supporto ?
O solo la digitale sull'oculare?


Visto che hanno parlato di CS. spero di vederti di persona, nel frattempo ti saluto caramente.




:bye: :bye: :bye: Evelina
evelina
Senior
 
Messaggi: 4707
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » mar 5 lug 2011, 12:57

carlo ha scritto:Patty, corre voce che per le sezioni, al fine di non sprecare ascomi, ti alleni con il felino di Parma...E' vero ?


....ma mi vuoi "tutta ciccia e brufoli?"
:lol: :lol: :lol:
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » mar 5 lug 2011, 13:05

Mordasini Eli ha scritto:già si stanno riempiendo di asco e anche qualche pyreno...troppi tutti assieme ,magari poi per la microscopia sarà un casino... da impazzire :ambul:



ho visto il casotto che ho avuto io quando ho trovato la "montagna di compost/letame" . non sapevo da che parte cominciare e dovevo fare in fretta perchè il tutto si deteriora velocemente (almeno nel mio frigo :D ).
per cui ho dovuto scegliere alcune cose e altre rimandarle alla prossima puntata :D :D
Però osservare allo stereo tutte quelle meraviglie piccoline è il massimo divertimento! :wub:

Ciao Eli, Buon lavoro e soprattutto buon divertimento...e grazie degli apprezzamenti :oops:

Patty
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » mar 5 lug 2011, 13:10

evelina ha scritto: Se posso, vorrei chiederti come fotografi al microscopio?
Usi un supporto ?
O solo la digitale sull'oculare?

Ciao Evelina,
sul microscopio ho il terzo "occhio" ,con un tubo di raccordo per la compattina.

Grazie e un caro saluto. :fiori:
:bye: Patty
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda evelina » mar 5 lug 2011, 15:30

Ciao e grazie :bye: :bye: :bye:



:applause: :fiori:

Evelina
evelina
Senior
 
Messaggi: 4707
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda mykol » mar 5 lug 2011, 17:00

patty, sono invidioso, sfiduciato ma anche ... speranzoso !.

Abbiamo quasi la stessa attrezzatura !

Fotocamera Nikon D90. Non è a livello della tua (credo che abbia il sollevamento manuale dello specchio, mentre la mia ha solo un ritardo di 1 secondo sullo scatto rispetto al sollevamento dello stesso),per il resto stesso obiettivo ! Mi mancano i tubi di prolunga (ho lenti addizionali ma non sono la stessa cosa ...)ma li prenderò non appena ne trovo qualcuno adatto ed economico.

Di flash ho un Nikon automatico (non TTL sulla D90) ma che comunque assiemme a quello della fotocamera va più che bene.

Per la micro anch'io ho una Coolpix 5400 ma non sono ancora riuscito a trovare un tubo di collegamento al microscopio (ad esempio il Nikon del Gruppo Micologico) che ha il terzo tubo (il tubo originale Nikon - che ho trovato solo su un catalogo americano - costa circa 1000 dollari) !. Ora uso una compattina Nikon Coolpix L22 (la stessa che usa Erminio) ma le immagini non sono nitide come le tue !

Avevo comprato un tubo particolare fabbricato da un artigiano ma il risultato non è accettabile !

Mi potresti fornire qualche dettaglio sul tubo che usi ? Misure, foto, costruttore, ecc... (mi pare che ne avessimo già parlato tempo fa, ma non ne sono sicuro ...) ?

P.S. Mi viene un dubbio atroce: che la differenza sia dietro alla fotocamera ?
mykol
Senior
 
Messaggi: 8998
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » mar 5 lug 2011, 20:05

mykol ha scritto:
Mi potresti fornire qualche dettaglio sul tubo che usi ? Misure, foto, costruttore, ecc... (mi pare che ne avessimo già parlato tempo fa, ma non ne sono sicuro ...) ?

per il tubo di raccordo ne avevamo già parlato. Quello che ho io, lo acquistai dalla Exacta-optech con il microscopio, (vicino a modena, che oltre a vendere microscopi e altro ha anche il laboratorio di riparazione) per poche decine di Euro, in quanto ultimo di una serie che avevano fatto fare appositamente per alcuni loro microscopi, adatto per la serie Coolpix 4500 e 5400. Ho dovuto per forza e con un po’ di fatica(in quanto già fuori commercio da tempo) trovare una delle due compattine, perché solo su quelle si poteva adattare . E’ ben adattatato sul mio microscopio, ovviamente, ma il tecnico mi disse anche che non li avrebbero fatti più fare in quanto troppo costosi di manodopera e quindi difficili da proporre e vendere (anche se non così costosi come ad es. il nikon che hai citato). Il mio adattatore infatti non ha marca o altro, appunto perché fatti fare da loro. Quello che posso fare, alla prima occasione è prenderlo con me e fartelo vedere come è strutturato. :)
Se vuoi te lo fotografo, ma penso sia meglio per ben vederlo dentro e fuori (c’è anche una lente fra i due pezzi avvitati), averlo fra le mani.

La mia piccola esperienza comunque mi ha insegnato che importante, molto importante è un buon vetrino di base, ben schiacciato, per avere un buon fotogramma, che poi migliorerai schiarendo e contrastando con qualche piccolo ritocco di Photoshop o altro programma per immagini.

:) patty
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda mykol » mar 5 lug 2011, 23:26

scusa pattyy, ancora alcune cose cose:

- il tubo lo usi con l'oculare del microscopio o lo metti al suo posto ?

- la ditta che lo ha costruito tratta solo i microscopi Exacta o produce accessori anche per altre marchei ?

- potresti postare una immagine al microscopio prima e dopo il "trattamento" con photoshop ?

Scusa e grazie !
mykol
Senior
 
Messaggi: 8998
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda Giando » mar 5 lug 2011, 23:28

Ciao Patty,
intanto complimenti anche dal sottoscritto, immagini micro e macro semplicemente da urlo..... "semplicemente come sempre" nei Tuoi post :applause: .
Ne approfitto per una domanda sulla specie da Te presentata non essendo in possesso di bibliografia su questo genere: i peli di due tipologie sono peculiari per questa specie o comuni ad altre specie del genere? La scorsa settimana ho analizzato anch'io un ritrovamento di probabile C. stercorea trovando peli dritti e peli stellati, avevo subito notato la particolarità di quelli a stella ma non sono ancora riuscito ad approfondire. Il Tuo posto cade a pennello!
Grazie e ancora bravaaa!
Ciao,
Gian :bye:
Giando
Novizio
 
Messaggi: 549
Iscritto il: mar 5 feb 2008, 15:22
Località: Padova

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » mer 6 lug 2011, 19:35

mykol ha scritto:scusa pattyy, ancora alcune cose cose:

- il tubo lo usi con l'oculare del microscopio o lo metti al suo posto ?

- la ditta che lo ha costruito tratta solo i microscopi Exacta o produce accessori anche per altre marchei ?

- potresti postare una immagine al microscopio prima e dopo il "trattamento" con photoshop ?

Scusa e grazie !


Ormai siamo Off topica alla grande!! :D :sorry:
Dunque:
-il tubo di raccordo,(che è munito di una lente ,per cui viene considerato un’ottica intermedia) va avvitato sul terzo foro,sopra,della testa trioculare . Ti ho fotografato il mio microscopio che ho da precchi anni, con l’apparato fotografico annesso (testa trioculare, tubo di raccordo e compattina).

- Exacta-Optech labcenter direi tratta solo accessori per i microscopi che producono e commercializzano, la linea Optech, Meij e forse qualcosaltro adesso (è un po’ che non li vedo). Ho il vantaggio che hanno un loro laboratorio di riparazione interno , per cui in caso di necessità, essendo a 20 Km. da casa mia, è comodo.
- Puoi visitare in internet il catalogo della Exacta-optech di S.Prospero-Modena

- allego due foto che ho solo ridimensionato e non ritoccato, se vuoi fare il confronto con quelle sopra postate e ritoccate con luminosità e contrasto. Faccio sempre molto poco di postproduzione, soprattutto nella macro, perché non mi piace “pasticciarle”. Ormai ,dopo che sono passata al digitale, preferisco fare sempre molti scatti,in modo da averne almeno uno di base buono. In caso contrario , preferisco rifare un vetrino:perdo lo stesso tempo che cercare di sistemare una brutta foto che comunque rimarrà sempre brutta!

:) Patty

il microscopio
_DSC5235.jpg
_DSC5235.jpg (55.4 KiB) Osservato 3375 volte
_DSC5236.jpg
_DSC5236.jpg (97.79 KiB) Osservato 3375 volte
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » mer 6 lug 2011, 19:37

due foto grezze
DSCN1542.jpg
DSCN1542.jpg (125.35 KiB) Osservato 3375 volte
DSCN1538.jpg
DSCN1538.jpg (128.66 KiB) Osservato 3375 volte
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda patty » mer 6 lug 2011, 19:40

Giando ha scritto:Ne approfitto per una domanda sulla specie da Te presentata non essendo in possesso di bibliografia su questo genere: i peli di due tipologie sono peculiari per questa specie o comuni ad altre specie del genere? La scorsa settimana ho analizzato anch'io un ritrovamento di probabile C. stercorea trovando peli dritti e peli stellati, avevo subito notato la particolarità di quelli a stella ma non sono ancora riuscito ad approfondire.


Ciao giando,grazie anche a te! :)
In linea di massima quello che ho recepito dalla letteratura che ho (Funghi fimicoli di Doveri e la Monografia di Moravec), è che C. stercorea è abbastanza ben riconoscibile per la presenza contemporanea di due tipi di peli, dritti e peli stellati e per l’habitat,su escrementi di diversi erbivori.
Una specie vicina ,che ha anche peli stellati è C. crucipila, ma cresce su humus e terreni argillosi.
Anche C. asteropila ha peli stellati ma anch’essa cresce su muschi. In Moravec troviamo anche C. parvispora, con peli stellati trovata in nordEuropa su escrementi di Alce. E comunque tutte con altre differenze macro e micro.

:bye: Patty
patty
Esperto
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Località: Modena

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda mykol » mer 6 lug 2011, 21:50

grazie delle delucidazioni patty !
mykol
Senior
 
Messaggi: 8998
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda Giando » mer 6 lug 2011, 22:08

Grazie 1000 Patty per l'esaustiva e chiara risposta!
Mi sa che sono loro anche le mie, trovate su sterco bovino.
Per puro confronto e non per inquinarTi il topic allego 2 scatti semplici dei miei ritrovamenti.
Grazie ancora, ciao!
Gian :fiori:



Ho volutamente ritagliato la foto con gli aghi di abete per far notare la dimensione degli ascocarpi... in ogni caso la mia P6000 per quanto brava non è all'altezza delle reflex più economiche, figuriamoci di una D200...
DSCN9516.JPG
DSCN9516.JPG (206.65 KiB) Osservato 3358 volte
Giando
Novizio
 
Messaggi: 549
Iscritto il: mar 5 feb 2008, 15:22
Località: Padova

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda Giando » mer 6 lug 2011, 22:10

.... e le due tipologie di peli.
Ciao!
Gian :bye:
Copia di g.jpg
200x
Copia di g.jpg (139.69 KiB) Osservato 3358 volte
Giando
Novizio
 
Messaggi: 549
Iscritto il: mar 5 feb 2008, 15:22
Località: Padova

Re: Cheilymenia stercorea (Pers.) Boud.,

Messaggioda Giando » lun 11 lug 2011, 22:57

Ciao Patty, scusa, ho effettuato le misure con Mycometer del mio ritrovamento e stonano un pò i risultati confrontati con i Tuoi e con Medardi:
- spore 22/20,4x11,4/10 µ
- peli marginali lunghi fino a 900 µ
- aschi in linea
Sono sicuro che la calibratura è corretta, pensi che le differenze possano starci o, almeno per i peli, ce ne sia un pò troppa???
Grazie 100 e ciao,
Gian :bye:
Giando
Novizio
 
Messaggi: 549
Iscritto il: mar 5 feb 2008, 15:22
Località: Padova

Prossimo

Torna a Ascomycetes

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti